Pages Navigation Menu

mostre & arte

L’ Associazione Culturale  Daydreaming Project gestisce lo spazio espositivo del KNULP.

Umani troppo Umani – mostra di Vanni Napso

Posted by on Giu 3, 2017 in appuntamenti, mostre | 0 comments

Umani troppo Umani – mostra di Vanni Napso

Associazione Culturale DaydreamingProject in collaborazione con Knulp presenta

Umani troppo Umani
mostra di Vanni Napso

Vanni Napso è lo pseudonimo di Nanni Spano, fotografo, grafico, triestino d’adozione. Artisticamente parlando non esce molto spesso “allo scoperto” in quanto alla sua attività artistica predilige anteporre quella di curatore di eventi artistici e culturali con l’Associazione Culturale Daydreaming Project di cui fa parte dal 2007

In una società dominata da materiali sintetici ed effetti, qual è il confine tra reale e immaginato, tra finzione e realtà?

Vanni Napso presenta le sue ultime creazioni che fanno a buon titolo parte della sperimentazione da lui intrapresa da diversi anni. Dopo aver lavorato per passare dall’immagine alla linea, dalla fusione alla scomposizione, queste immagini – pure o rielaborate graficamente – costituiscono una scommessa, un gioco o una provocazione; vengono proposti dei ritratti di persone e manichini che si confondono senza collidere.

I manichini nascono dall’amore per la pittura di De Chirico ma, al contrario delle immagini di De Chirico che raffigurava manichini senza volto in un contesto urbano paralizzato e paralizzante per lo spettatore, i manichini di Napso hanno espressioni sofferenti e a volte terrorizzate, chiusi nelle loro scatole di vetro (le vetrine), muti testimoni di un ruolo cui sono legati in eterno. E in questo ci rimandano ai replicanti di P.K.Dick, in attesa di un soffio di vita o dell’occasione di ribellarsi al loro dio/padrone costruttore.

Sorte migliore sembra toccare agli umani, potendo essi scegliere di indossare una o molteplici maschere davanti all’obiettivo – che ha tuttavia la capacità di svelare la loro intima essenza.

p. frausin

La mostra proseguirà fino al 10 gennaio 2018

info

staff@ddmagazine.it

3337245244