Pages Navigation Menu

FVG PRIDE 2019: “La città dei gatti” con Annamaria Rivera – Antropologia animalista di Essaouira

FVG PRIDE 2019: “La città dei gatti” con Annamaria Rivera – Antropologia animalista di Essaouira

Associazione Culturale “Tina Modotti”, DDProject e Knulp nell’ambito e con la collaborazione del FVG Pride 2019

presenta libro e la mostra

La città dei gatti

con Annamaria Rivera

Antropologia animalista di Essaouira

Annamaria Rivera, già docente di etnologia e di antropologia sociale presso le Università di Bari e di Roma, saggista e collaboratrice di Micromega, interverrà sulle connessioni tra antirazzismo / antispecismo / antisessismo presentando il suo libro -dal titolo omonimo a quello della mostra- sulla cittadina marocchina di Essaouira e inaugurando la mostra delle sue fotografie scattate sempre ad Essaouira. La mostra, a cura di Gianfranco Laccone, resterà aperta fino al 28 giugno.

“…Grazie ad Annamaria Rivera e a Gianfranco Laccone per questo splendido viaggio nel mondo della convivialità multispecifica di Essaouira, Marocco, dove gli ultimi degli ultimi trovano il lusso di prendersi cura di gatti, cani, gabbiani, secondo un’idea di cittadinanza post-antropocentrica. La mostra fotografica rinvia al saggio di antropologia animalista La città dei gatti, così come il libro trova nella mostra un momento felice di dilatazione visuale, senza nulla concedere a retoriche orientaliste né feticistiche. Da consigliare a Dipartimenti universitari con un interesse per paesi arabi, Mediterraneo, antropologia culturale, pratiche antispeciste, saperi intersezionali, ma anche a scuole dove si ragioni sul dialogo interculturale…”
(Leonardo De Franceschi )

info:
staff@ddmagazine.it

Puoi condividere questo post

Share to Facebook
Share to Google Plus
Share to LiveJournal

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *