Pages Navigation Menu

02/12 – Presentazione del libro “Corpo Appennino” di Simona Baldanzi

02/12 – Presentazione del libro “Corpo Appennino” di Simona Baldanzi

Giovedì 2 dicembre – ore 18.00

al Knulp (o da remoto se l’entrata in vigore della zona gialla non ci permetterà di farlo dal vivo)

presenteremo

Corpo Appennino

in compagnia di Simona Baldanzi, autrice del libro, di Luigi Nacci, scrittore, e di Deborah Borca, coordinatrice dell’Assemblea Cultura di AT.

Attenzione! Max 40 partecipanti in presenza.

Per motivi logistici in entrambi i casi è necessario iscriversi a questo link: https://forms.gle/qJnrddqhFZxzew5h7

Diversi piani si intrecciano nel libro: il racconto di un cammino sulla dorsale appenninica che lega i luoghi delle stragi naziste della seconda guerra mondiale, la questione della memoria del paese e di come sia possibile tenerla viva senza trasformarla in monumento; ma anche le cronache di attualità con le notizie sui decreti sicurezza che ogni giorno arrivano dalla stampa (all’epoca del primo governo Conte) e infine un livello più intimo che riguarda il rapporto con il proprio corpo nel momento in cui bisogna imparare a fare i conti con una nuova disabilità.

Questi piani diversi sono tenuti insieme da un’idea di cura – cura del territorio, cura della memoria, cura degli altri – sempre meno praticata, e che invece l’esperienza del camminare assieme agli altri riporta al centro della scena: “In un’epoca di astio collettivo che pare abbia invaso il nostro Paese come una nube tossica, muovere passi con altri per interi giorni, con esseri umani diversi da te per età, genere, provenienza e vita, fare una camminata insieme e riabituarsi al gruppo, è un’esperienza quasi incredibile. Con le gambe e con la testa crei le fondamenta di un rapporto di fiducia.”

Mai come ora, in quest’epoca di grandi scontri e divisioni sociali, ne abbiamo bisogno.

Puoi condividere questo post

Share to Facebook
Share to Google Plus
Share to LiveJournal

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.